Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


12/01/2018 - La Viabilità

IL COMITATO DI SAN NICOLO' "VUOLE" VIABILITA' E VIVIBILITA' !

Consegnate 900 firme in Comune insieme a richieste e proposte...

12 Gennaio 2018 (Articolo non ancora finito, in preparazione introduzione e video...)


 

                                                            Alla egr. signora Sindaco

                                                            e p.c. sig.ri Assessori

                                                            e p.c. Consiglieri Comunali

                                                            del Comune di Portogruaro

                                                            Piazza della Repubblica, 1

                                                            30026 PORTOGRUARO

 

 

 

OGGETTO: Integrazione dei documenti depositati il 14 settembre 2017 in relazione al neo costituito Comitato di San Nicolò

 

La presente fa seguito al deposito dello Statuto del Comitato di San Nicolò in Comune, al successivo incontro tenutosi in Municipio il 4 Ottobre 2017, alle richieste avanzate verbalmente nel corso dell'incontro pubblico del 19 Ottobre presso le Scuole Elementari nonché con nota del 3 Novembre 2017 Prot. 0043476.

Le problematiche rappresentate a questa Amministrazione Comunale con riferimento al quartiere di San Nicolò, peraltro palesate in modo molto sentito nel corso dell'incontro pubblico su menzionato, pare non vengano prese nella dovuta considerazione, in quanto nessun passo avanti è stato compiuto se non la disponibilità ad un incontro concessa per la giornata dell'8 gennaio.( si veda che nel piano delle opere pubbliche appena approvato da questa amministrazione la totale mancanza di previsioni di interventi nel quartiere di San Nicolò)

Vorremmo ora ribadire in sintesi le criticità, le difficoltà, le preoccupazioni e le richieste di quanti con l'adesione al Comitato hanno voluto rappresentare.

Tali richieste in via sintetica possiamo riassumerle in due fondamentali tematiche :

1 )Terza corsia autostrada A4

Si chiede l'interessamento concreto, tempestivo e fattivo dell'Amministrazione Comunale tutta affinché, con riferimento ai lavori per la realizzazione della terza corsia della A4 nel tratto interessante il Comune di Portogruaro assicuri che:

a) le opere relative alle barriere fonoassorbenti e di mitigazione ambientale siano scrupolosamente applicate e realizzate, nel rispetto puntuale delle normative vigenti e previste dalla VIA (valutazione di impatto ambientale), dalle prescrizioni del Ministero dell'Ambiente e dagli accordi sottoscritti dagli enti interessati;

b) i cittadini soggetti ad esproprio di beni immobili siano avvisati con congruo anticipo e non posti dinanzi ad un fatto compiuto ed abbiano il sostegno forte dell' Amministrazione Comunale, finora latitante;

c) Cavalcavia dell'Autostrada a 4 Corsie con pista ciclopedonale che consenta un collegamento Nord Sud dell'Autostrada a ciclisti e pedoni anche in considerazione della chiusura del sottopasso di Via Prati Guori durante tutto il tempo necessario alla realizzazione dei lavori della terza corsia. venga valutato l'annoso problema delle code quotidiane su viale Pordenone; queste le proposte, che si chiede di valutare, per il tratto stradale che va dalla chiesa di San Nicolò all'ingresso dell'autostrada;

d) Dalla documentazione acquisita da Autovie si evince che il sottopasso di via Prati Guori verrà ingrandito sia in larghezza che in altezza oltreché ovviamente in lunghezza; la richiesta è che rimanga a senso unico alternato di marcia per le vetture, con la previsione di un' ampia corsia ciclo pedonabile, adeguatamente protetta, che attualmente non esiste con grave rischio per la sicurezza di pedoni e biciclette.

2) Viabilità del quartiere

a) Realizzazione del Viale Pordenone a 4 corsie (dalla rotonda dell' Autostrada a quella della Tangenziale) con l'eliminazione della Rotatoria di Via Antinori e la realizzazione di una contro strada che parta da Via Giai sotto passando il cavalcavia dell'autostrada e consenta l'accesso a Via Campeio e Antinori in sicurezza.

b) In eventuale alternativa, la situazione migliorerebbe se venisse realizzato un collegamento diretto rotonda Autostrada rotonda Viale Treviso, come già individuato dagli estensori del PAT Regionale e riportato nelle tavole specifiche dei Comuni di Portogruaro e Gruaro, vedi accordo di programma sottoscritto da (comune di Portogruaro, Gruaro, Provincia di Venezia, Regione Veneto Consorzio di Bonifica nel 2010), in quanto veicolerebbe dall'uscita autostrada il traffico verso Treviso e Venezia. Gli spazi nei punti predetti sono disponibili . Queste proposte, sono mirate ad evitare quello che sembra essere la "soluzione" o il risultato dei lavori in caso di inerzia dei soggetti preposti, ovvero il dirottamento del traffico da viale Pordenone sulle strade interne del quartiere, che sono per le loro caratteristiche ad uso di tipo residenziale e inidonee a sopportare un traffico di tal genere.

c) Siamo a sollecitare questa Amministrazione a porre rimedio alla sicurezza dei residenti visto il continuo aumento del traffico nelle strade residenziali, dovuto anche al non rispetto dell'ordinanza N°203 Prot. 0041135 (Regolamentazione della viabilità nella via Prati Guori del Capoluogo) con la 1 realizzazione di marciapiedi e piste ciclabili in tutte le zone sensibili: si legga via Magellano (scuola dell'infanzia e primaria), via Colombo ingresso Ferrovia, viale Pordenone e Via Prati Guori verso il Centro Commerciale, solo per fare alcuni esempi.

d) Sistemazione dell'incrocio davanti alla Chiesa di San Nicolò e accesso di via Magellano sui quali è necessario intervenire con limitazioni della velocità e segnaletica più visibile.

e) Irrisolta l'immissione di via Campeio su viale Treviso che necessita di una soluzione.

f) Al fine di ridurre la velocità degli autoveicoli dovrebbero essere installati dei dissuasori nei punti più critici della viabilità locale di competenza del Comune, ciò per aumentare la sicurezza della mobilità meno protetta.

g) Per quanto concerne il futuro della Perfosfati, oggetto dell'incontro con la popolazione, si chiede di valutare, qualunque sia la destinazione che si voglia dare allo stesso (anche previo concorso pubblico di idee), l'impatto che tale soluzione avrà nel quartiere con particolare riferimento alla viabilità.

h) Come anticipato nella nota del 3 Novembre 2017, i cittadini sono preoccupati anche per l'insediamento commerciale-residenziale previsto in Viale Pordenone. Quello che si teme è che, ancora una volta, la viabilità sia scaricata su strade residenziali inadeguate ed inadatte a sopportare aggravi di traffico, sulle quali si affacciano le abitazioni e quindi famiglie con bambini e anziani sprovviste di marciapiedi oltre che pregiudicare quella di viale Pordenone, per quanto sopra esposto già abbondantemente compromessa. Valuti questa Amministrazione che esiste già, a poche centinaia di metri, in viale Pordenone un' ampia zona commerciale ove sono presenti capannoni di cemento vuoti e inutilizzati. Il recupero del territorio è importante, venga quindi valutata, in conformità della deliberazione della Giunta Comunale N°140 del 25-08-2017 relativa alla legge Regionale sul consumo del suolo, la congruità del summenzionato insediamento con il senso di tale Legge .

i) Preoccupa anche il problema idrogeologico dovuto alle nuove ed estese superfici impermeabilizzate realizzate in questi ultimi anni che pur essendo serviti da impianto idrovoro non trovano sufficiente capacità di smaltimento delle acque. Deve inoltre essere valutata la criticità idrologica legata ai sottopassi da riferirsi alla mancata e periodica pulizia dei collettori drenanti, come pure per il collettore fognario dell'area via Campeio e Antinori. E' comunque opportuna una verifica anche dei collettori che portano alla idrovora e che da questa vanno al canaIe Versiola oltre la linea ferroviaria, di portata non adeguata.

m) L'opera nata come Centro Polivalente di San Nicolò, una cattedrale nel deserto, deve trovare logica soluzione quanto prima (Campo Sportivo).

n) L'irrisolto ventennale problema dell'elettrodotto che passa a ridosso della scuola dell'infanzie e primaria meriterebbe un momento di attenzione da coloro che sono preposti alla salvaguardia della salute pubblica, se non altro perché sono coinvolti Enti pubblici nazionali.

o) installazione di centraline di rilevamento della qualità dell'aria da porre nei punti sensibili con frequenza di rilevazione dati tali da permettere al Sindaco ( primo responsabile della salute dei cittadini ) di fare eventuali ordinanze per il rispetto dei limiti di legge in termini di inquinamento

Per tutto quanto sopra detto, ben 900 cittadini hanno sottoscritto una Petizione chiedendo all' Amministrazione che "tenda la mano" a questo quartiere dimenticato da anni, oggetto di cieca programmazione urbanistico-commerciale-viabilistica , la cui condizione è arrivata per qualità del vivere al limite della sopportabilità.

 

 

Portogruaro, 04 gennaio 2018

 

 

Il Presidente del Comitato di San Nicolò

Ennio Vit

 


 

 

                                                                Alla signora Sindaco

                                                                del Comune di Portogruaro

                                                                Piazza della Repubblica, 1

                                                                30026 Portogruaro (VE)

 

 

 

Oggetto: Incontro urgente

 

Il Comitato di San Nicolò è venuto a conoscenza di una nuova importante iniziativa urbanistica che coinvolge il quartiere stesso Zona Nord di Portogruaro.

Il Comitato chiede quindi un urgente incontro per esporre le proprie perplessità e le problematiche emerse relative al succitato progetto. Si ritiene infatti che, data la pesante e grave situazione dal punto di vista ambientale e la qualità di vita oggi in essere nel quartiere, ogni iniziativa di tipo urbanistico debba essere sottoposta ad uno "screening ambientale" che veda come protagonisti i residenti stessi.

Si chiede inoltre per quale ragione l'Amministrazione Comunale non abbia ancora redatto un Piano Urbanistico del Traffico (P.U.T.) che possa in parte risolvere le note problematiche di mobilità all'interno del quartiere, attraversato dalle principali arterie stradali e ferroviarie.

Si sollecita inoltre riscontro alla richiesta del 24-10-2017 Prot. 0041934 e/o informazione sui tempi di evasione della stessa.

 

Portogruaro, il 03.11.2017

 

 

Il Presidente del Comitato di San Nicolò

Ennio Vit

 


 

 

                                                             AI Comune di Portogruaro

                                                             Piazza della repubblica, 1

                                                             30026 PORTOGRUARO

 

 

 

OGGETTO: Richiesta di accesso ai documenti amministrativi relativi alla realizzazione della terza corsia della A4

 

Il sottoscritto Ennio Vit, nato a Portogruaro, il 18-10-1946, residente in PORTOGRUARO, Via Campeio n. 11, telefono 3282253718, quale presidente del Comitato di San Nicolò, delegato a presentare la presente con il verbale del 23-1 0-2017,

CHIEDE

 

Di prendere visione con rilascio di copia semplice dei sotto elencati documenti amministrativi:

- progetto esecutivo dei lavori di realizzazione della terza corsia dell'autostrada A4 Trieste-Venezia 1 ° stralcio del 2° lotto (tratto da Alvisopoli a Portogruaro), con riferimento specifico ad opere, lavori che interesseranno direttamente i frontisti e barriere o quant'altro progettato per mitigare gli effetti dell'inquinamento atmosferico e acustico.

- osservazioni presentate dal Comune di Portogruaro dal 2012 ad oggi in merito ai lavori di cui al citato progetto che interessano il tratto che va dal cavalcavia di Viale Pordenone sulla A4 al passaggio sul fiume Reghena;

- osservazioni presentate dal 2012 ad oggi da privati nel medesimo tratto e conseguenti provvedimenti adottati dall'Amministrazione;

- relazioni tecniche, rilevazioni sul traffico, misurazioni ARP AV sempre nell'area di cui sopra effettuate e/o commissionate dall' Amministrazioni comunale e/o alla stessa pervenute onde valutare l'impatto di tale intervento sui propri cittadini e sul proprio territorio

- lettere di convocazione di incontri dell'Amministrazione Comunale con i cittadini di San Nicolò per illustrare tale progetto e/o condividere osservazioni, esigenze, criticità, soprattutto nei confronti degli interessati agli espropri e dei residenti della zona.

- verbale e atti della conferenza di servizi tenutasi nel Municipio di Portogruaro di cui si fa menzione nel sito www.commissarioterzacorsia.it di cui si allega per comodità stralcio in cui è intervenuta personalmente la signora Sindaco di Portogruaro.

- eventuali provvedimenti già assunti dall'amministrazione comunale in merito a detti lavori sempre con riferimento alla tratta che coinvolge il quartiere di San Nicolò

Le finalità che persegue il comitato e, di conseguenza che motivano la presente richiesta, sono esplicitate nello Statuto depositato presso Codesto Comune il 14-09-2017 e sono tra l'altro state oggetto dell'incontro avuto con il Sindaco ed il Vice sindaco il giorno 04-09-2017 a seguito del quale l'Amministrazione, a fronte delle problematiche discusse si è riservata di riconvocare il Comitato.

In particolare la presente richiesta è determinata dalla volontà del Comitato di intervenire in un procedimento che seppur di competenza di Autovie Venete, dovrebbe interessarsi in primis l'amministrazione comunale, atteso che coinvolge il suo territorio e i suoi cittadini, in particolare una parte importante del quartiere di San Nicolò già "provato", dal lontano 1990, da una programmazione urbanistica commerciale viabilistica raffazzonata le cui conseguenze sono a tutt'oggi evidenti e persistenti e sotto gli occhi di tutti coloro che devono transitare in Viale Pordenone siano essi automobilisti, ciclisti o pedoni.

Senza contare l'importanza di supportare, per quanto possibile, intervenendo sulla realizzazione di opere ad hoc, coloro che da oltre 40 anni, loro malgrado e giocoforza convivono con un'autostrada accanto e che, con questo rilevante intervento, subiranno ulteriori ed importanti limitazioni ad un quieto e salutare vivere, già ovviamente compromesso.

Con la presente inoltre, ai sensi dell'art. 8, comma 2, dello Statuto comunale si chiede di essere informati dell'adozione di provvedimenti e/o interventi o quant'altro connesso che vengano ad incidere in materie attinenti alle specifiche finalità dell'oggetto sociale del Comitato i San Nicolò di cui all'art. 2 dello Statuto.

In attesa di un cortese quanto tempestivo riscontro, attesa anche la piena disponibilità in tal senso dimostrata dal Sindaco nel corso dell'incontro pubblico con i cittadini di San Nicolò del 19 u.s., si porgono distinti saluti.

 

 

Portogruaro, 24 ottobre 2017

 

 

Il Presidente del Comitato di San Nicolò

Ennio Vit

 


 

ARTICOLI IN ARCHIVIO...

 

QUEL QUARTIERE DI SAN NICOLO'.. UN ESEMPIO DI MALA POLITICA ?
03/11/2017 - Comune e Territorio

QUEL QUARTIERE DI SAN NICOLO'.. UN ESEMPIO DI MALA POLITICA ?

Vivibilità critica, Viabilità nel caos, Sofferenze idrauliche continue...


IL NEO COMITATO DI SAN NICOLO' CON BARBISAN E AUTOVIE VENETE!
02/11/2017 - La Viabilità

IL NEO COMITATO DI SAN NICOLO' CON BARBISAN E AUTOVIE VENETE!

Un incontro sulla Viabilità locale legato ai problemi della Terza corsia A4..


NEL QUARTIERE DI SAN NICOLO' ABBIAMO UN NUOVO COMITATO !
10/10/2017 - Succede in Città / Eventi

NEL QUARTIERE DI SAN NICOLO' ABBIAMO UN NUOVO COMITATO !

Viabilità in primo piano, ma non solo, stasera primo Incontro pubblico..


PORTOGRUARO: CONSEGNA FIRME DEL COMITATO SAN NICOLO'...

Lunedì 8 gennaio 2017, alcuni rappresentanti del Comitato San Nicolò, capitanati dal loro presidente Ennio Vit, sono andati nel Palazzo municipale per consegnare al Comune di Portogruaro ben 900 FIRME di cittadini che hanno a cuore il Quartiere di San Nicolò, attualmente in una situazione giudicata quasi invivibile a causa di una intricata e caotica viabilità "fuori controllo"....



 
RICHIESTA_ACCESSO_DOCUMENTI_3_CORSIA_A4_COMITATO_S_NICOLO_.pdf

RICHIESTA_ACCESSO_DOCUMENTI_3_CORSIA_A4_COMITATO_S_NICOLO_.pdf (130 KB)

RICHIESTA_INCONTRO_AL_SINDACO_CHIARIMENTI_OPERE_SAN_NICOLO_.pdf

RICHIESTA_INCONTRO_AL_SINDACO_CHIARIMENTI_OPERE_SAN_NICOLO_.pdf (19 KB)

LETTERA_AL_SINDACO_SU_3_CORSIA_A4_E_VIABILITA_SAN_NICOLO_.pdf

LETTERA_AL_SINDACO_SU_3_CORSIA_A4_E_VIABILITA_SAN_NICOLO_.pdf (151 KB)

PROTESTA_QUARTIERE_S_NICOLO_OSTAGGIO_DI_TRAFFICO_E_SMOG_.pdf

PROTESTA_QUARTIERE_S_NICOLO_OSTAGGIO_DI_TRAFFICO_E_SMOG_.pdf (158 KB)

COMITATO_S_NICOLO_900_FIRME_CONTRO_TRAFFICO_INQUINAMENTO_.pdf

COMITATO_S_NICOLO_900_FIRME_CONTRO_TRAFFICO_INQUINAMENTO_.pdf (139 KB)

FOTO_VIALE_PORDENONE_VIABILITA_QUARTIERE_SAN_NICOLO_.pdf

FOTO_VIALE_PORDENONE_VIABILITA_QUARTIERE_SAN_NICOLO_.pdf (1964 KB)


successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz