Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


08/04/2018 - Succede in Cittą / Eventi

LA SCELTA DI TANTE COPPIE: SPOSARSI ALLA LUCE DEL FARO !

Un "NUNZIALE" invito del Comune di San Michele al Tagliamento...

8 Aprile 2018

 


 

San Michele al Tagliamento 

BIBIONE

LA LUCE DEL FARO “ATTIRA”

GLI INNAMORATI

 

 

La luce del faro di Bibione attira sempre di più le coppie che vogliono sposarsi. Promettersi l’amore eterno nel magico luogo “là dove il fiume incontra il mare” diviene il pensiero di molti tanto che l’ufficio di Stato Civile del Comune di San Michele al Tagliamento è subissato di richieste di informazioni e prenotazioni. Nel solo mese di Aprile il Sindaco Pasqualino Codognotto celebrerà ben 5 matrimoni, sia di persone italiane che straniere.

Eh si perché nella splendida ambientazione del Faro il Comune ha previsto anche la traduzione integrale del testo dall’italiano nelle diverse lingue di origine degli innamorati.

Naturalmente solo pochissimi automezzi potranno raggiungere il luogo posto nell’ultimo lembo di terra prima dell’azzurro fiume alpino Tagliamento, corso d’acqua che divide Bibione da Lignano Sabbiadoro, perché la natura è pressoché incontaminata; gli invitati potranno però muoversi a piedi, in bicicletta, a cavallo o anche sui pedalò per ivi giungere e ascoltare il fatidico si.

L’organizzazione garantisce inoltre, per chi non ha mezzi propri, il trasporto di persone disabili.

Ma ecco qui la sorpresa del 2018. Tra tutti coloro che si sposeranno al faro nel corrente anno, nel mese di Dicembre durante i festeggiamenti natalizi in Piazzale Zenith, verrà estratta a sorte una coppia di sposi la quale potrà dimorare una notte proprio al faro nella stagione successiva.

Gli sposi novelli potranno così scegliere, nel periodo che va da aprile a settembre del 2019, di dormire una notte all’interno della casa del guardiano del faro sotto la luce della torre che brilla sul mare azzurro di Bibione: il pacchetto regalo, offerto dal Consorzio di Promozione Turistica, comprende anche la colazione in camera, e l’iscrizione nel “Libro del Faro”.

Accogliere nel migliore dei modi i nostri ospiti – commenta il Sindaco Pasqualino Codognotto – sia che scelgano Bibione per vacanza che per unirsi in matrimonio o anche solo per un fine settimana è una responsabilità che ci siamo presi tutti e questa iniziativa del celebrare i matrimoni in uno dei luoghi forse più caratteristici del nord adriatico va senz’altro in questa direzione.

A volersi spingere oltre, azzardando ironicamente un po', potrei promettere di far vivere agli sposi anche l’esperienza di Renzo e Lucia ne i Promessi Sposi quando salparono “da quel ramo del lago di Como“.

In effetti, pur ampiamente rivisitato il testo del romanzo potrebbe essere declinato in “dalla sponda all’altra del fiume Tagliamento”.

Eh si perché da maggio di quest’anno un traghetto porterà da una sponda all’altra del famoso fiume alpino persone e biciclette le quali potranno poi pedalare liberamente nei luoghi più belli delle due località turistiche.

Naturalmente il trasbordo non sarà riservato solo alle coppie appena sposate ma aperto a tutti. Il servizio si svolgerà 7 giorni su 7 con orario dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Ricordo anche che ogni martedì sera nel cortile antistante il faro ci saranno spettacoli d’arte varia; dai diversi generi musicali al teatro nelle sue più originali rappresentazioni.”

 

Comune di San Michele al Tagliamento

(Ufficio Turismo)

 



 
COMUNICATO_COMUNE_SAN_MICHELE_SPOSI_ALLA_LUCE_DEL_FARO_.pdf

COMUNICATO_COMUNE_SAN_MICHELE_SPOSI_ALLA_LUCE_DEL_FARO_.pdf (258 KB)

FOTO_FARO_DI_BIBIONE_COMUNE_SAN_MICHELE_AL_TAGLIAMENTO_.pdf

FOTO_FARO_DI_BIBIONE_COMUNE_SAN_MICHELE_AL_TAGLIAMENTO_.pdf (134 KB)


successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz