Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


27/06/2018 - San Donā Elezioni 2018

SAN DONA' DI PIAVE DOPO IL VOTO: ANALISI SU VITTORIA DI CERESER...

La s-Pilla perdente di Forcolin, Leo, Zaccariotto, Chisso, ad ognuno il suo !

 

SAN DONA' DI PIAVE  DOPO IL VOTO

 

LE ANALISI IMPIETOSE ...

 

 

Iniziamo Subito dai numeri, perché così capiamo subito che la sconfitta di Francesca Pilla è stata netta nel confronto con Andrea Cereser, sia al 1° turno che al 2° turno del Ballottaggio, oltre che uscire perdente pure nella comunicazione social, come anche nella oratoria e dialettica in pubblico, mostrando tutti i suoi limiti e conoscenze della vita amministrativa comunale, tanto vero che più di lei ha parlato il leghista e vicegovernatore Gianluca Forcolin, al punto tale da far venire dei dubbi su chi fosse il vero Candidato sindaco, e la Pilla / “spilla” una sorta di prestanome, non so se lei se ne sia resa conto…

Al primo turno il distacco tra Cereser e Pilla è stato di 1387 voti, nel secondo turno di 1474 voti (+87),  Cereser ha avuto un incremento di voti al Ballottaggio di 1045, contro i 958 della Pilla, e in punti percentuale il distacco è passato da 7,18% al 8,48% (+1,30%), dunque ha avuto una conferma dall’elettorato che era lui il Sindaco che volevano, nonostante la discesa in campo dei Big leghisti, e Cereser vince anche nel confronto delle due Liste civiche “nominative/personali”, la sua ha preso 1871 voti (10,29%), l’altra della Pilla 1461 voti (7,98%), e infine scorporando sul totale le preferenze delle Liste, Cereser ha avuto 918 “crocette” contro le 172 della Pilla (meno di diversi candidati consiglieri), che dire, numeri alla mano, io questa la chiamo una vittoria netta su tutta la linea.

Passando ora alla strategia messa in campo dalle due compagini di Centrosinistra e Centrodestra, dovendo fare una analisi politica/ amministrativa, balza subito agli occhi l’autolesionismo degli sfidanti del Sindaco uscente, che si sono presentati divisi prima durante e dopo la competizione elettorale, questo principalmente per volontà di Forcolin, che non ha saputo o voluto vedere oltre il suo naso, forse pensava che la spinta del vento leghista nazionale fosse sufficiente per spingere la sua barca in porto, senza dover dividere il timone del comando con nessun intruso, leggi Leo e Zaccariotto, e dopo il naufragio diventa inutile dare la colpa a fantomatiche sirene, leggi Chisso, se di colpe dobbiamo parlare, sono tutte del comandante e del suo secondo, leggi Luca Tollon.

Tollon è il Segretario provinciale della Lega, dunque avrebbe dovuto lavorare per un Centrodestra unito, che avrebbe dato più garanzie di vittoria, ma i precedenti non erano certo a suo favore, vedi i risultati e la sconfitta di San Stino (clicca qui), dove si sono presentati divisi, in primis senza Forza Italia, dichiarando meglio soli che con certa “accozzaglia”, stessa cosa due anni fa a San Michele al Tagliamento , dove il Candidato lega era Tollon stesso, ancora divisi e ancora perdenti, d’altronde credo che per Tollon, ex Pdl, trovare una intesa con Forza Italia, dopo quanto successo in passato (clicca 1 e 2), sia impresa quasi impossibile, e in questa bella strategia politica, si fa per dire, Tollon ha avuto sempre al suo fianco Forcolin, una strana coppia…che nonostante tutto non scoppia!

Adesso  Andrea Cereser, il rieletto sindaco di San Donà di Piave, in sella alla sua bella bicicletta (clicca qui) ha preso la via dell'Appennino, giustamente si è regalato una settimana di riposo (?!) pedalando alla giusta andatura in cerca di quel relax ritemprante che gli servirà al suo ritorno,  Cereser ha dimostrato anche metaforicamente di saper salire in sella e pedalare nella giusta direzione avendo una meta precisa e pensata prima, cosa questa che è mancata ai suoi rivali, che si sono messi i bastoni tra le ruote da soli, e a provare il salto al  volo sulla bicicletta qualcuno ha rischiato di non trovare il sellino, con fantozziana scena delirante...

 

PS.

Per quanto riguarda il confronto a distanza tra Cereser e la Pilla nella serata finale della Campagna elettorale prima del Ballottaggio, che serve a farvi capire meglio anche la differenza di stile, la preparazione e argomenti scelti come priorità importanti, vi rimando ad altro successivo articolo...

 

G.B.

 


 

 

SAN DONA' DI PIAVE: VINCE CERESER CHE BATTE PILLA / FORCOLIN !!
25/06/2018 - San Donà Elezioni 2018

SAN DONA' DI PIAVE: VINCE CERESER CHE BATTE PILLA / FORCOLIN !!

Un risultato per niente scontato, o forse sì... coerente il voto dei cittadini.


SAN DONA' AL BALLOTTAGGIO: CERESER E PILLA
24/06/2018 - San Donà Elezioni 2018

SAN DONA' AL BALLOTTAGGIO: CERESER E PILLA "SE LA SUONANO" !

A fine Campagna elettorale gli ultimi appelli, adesso tocca ai cittadini...

 


 
G_SAN_DONA_DI_PIAVE_LE_ANALISI_DEL_GIORNO_DOPO_IL_VOTO_.pdf

G_SAN_DONA_DI_PIAVE_LE_ANALISI_DEL_GIORNO_DOPO_IL_VOTO_.pdf (461 KB)

NV_SAN_DONA_DI_PIAVE_ANALISI_DOPO_VOTO_CONFERMA_CERESER_.pdf

NV_SAN_DONA_DI_PIAVE_ANALISI_DOPO_VOTO_CONFERMA_CERESER_.pdf (691 KB)

G_SAN_DONA_CHISSO_NO_MIE_INGERENZE_SONO_SCUSE_SCONFITTI_.pdf

G_SAN_DONA_CHISSO_NO_MIE_INGERENZE_SONO_SCUSE_SCONFITTI_.pdf (376 KB)

NV_SAN_DONA_DI_PIAVE_CENTRODESTRA_ALLA_RESA_DEI_CONTI_.pdf

NV_SAN_DONA_DI_PIAVE_CENTRODESTRA_ALLA_RESA_DEI_CONTI_.pdf (216 KB)

DA_SAN_DONA_SINDACO_CERESER_PEDALA_VERSO_APPENNINO_.pdf

DA_SAN_DONA_SINDACO_CERESER_PEDALA_VERSO_APPENNINO_.pdf (342 KB)


successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz