Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


21/08/2019 - La Politica

MATTEO SALVINI BATTE "IL TROTA", CHE "TRANSFORMAZIONE" !

Suo il Trofeo della STUPIDITA', non era facile, ma baciando il Rosario...

 

AVREMO UN CONTE BIS ?

INTANTO C'E' "IL TROTA" BIS !

 

CHE BRUTTA FINE...

 

 

Metto subito le mani avanti, e faccio appello alla satira politica, qui non si vuole offendere nessuno, ma l’occasione è troppo ghiotta, e si “lega” bene a questo caso politico tutto italiano, dove ci sarebbe tutto da piangere e poco da ridere, ma noi siamo degli inguaribili ottimisti, siamo stati curati dalla Sanità veneta, la migliore del mondo, e pertanto il suo presidente che di nome fa Luca Zaia, ha deciso che i medici ci vanno bene anche senza specializzazione, tanto…siamo o non siamo i migliori, e qui le affinità di ONNIPOTENZA che lo legano al suo capitano Matteo Salvini, che secondo me del capitano ha molto poco, era saldamente al timone di una nave che stava pescando consensi a non finire, e che ora sta imbarcando pericolosamente acqua, o si chiude presto la falla o si rischia di andare a fondo e lui sa quanto sia pericoloso il mare…

Da “pescatore” a pescato, consentitemi questo aggancio azzardato, perché ora mi sembra più una trota, anzi, “IL TROTA”, ve lo ricordate il figlio di Bossi, non un acume di intelligenza, ma non voglio infierire, e per battere quel figliol prodigo ci voleva solo un MIRACOLO, forse per questo Salvini va in giro con un Rosario e lo bacia “quando serve”, quasi fosse un amuleto, e pare abbia funzionato, ora ha vinto il Trofeo della Stupidità, ha buttato a mare un Governo targato lega, anche se condiviso con il rinato Movimento 5 Stelle, che possiamo rietichettare grillini, visto che in questo frangente a prendere il comando è ritornato Beppe Grillo, resuscitato anche il Partito Democratico di Zingaretti o chi per lui, che è tuttodire…

Matteo Salvini da grande star rischia di diventare una macchietta, un pinocchio per le bugie su Savoini “il russo” e le milionate di euro che la Lega si sarebbe portato a casa come bonus per degli “affari loro”, “non lo conosco” aveva detto il CAPITANO (ma de che), salvo essere smentito da vagonate di foto, documenti, mail e chi più ne ha più metta, un po’ smemorato tanto da dimenticarsi di andare alle riunioni di governo, oppure perché troppo impegnato in spiaggia o sui social, direi anche un po’ superficiale e ora anche vittimista, superficiale come sui soldi “erogati” al suo Staff, circa 480mila euro che però erano “travestiti” da altre cose e girati a una barista, come dimostrato nella trasmissione “REPORT”, che Salvini ha liquidato con un “non mi occupo io di queste cose”, non ne ha il tempo, perché lui deve lavorare, gli italiani lo pagano per questo (?!), più o meno la stessa risposta per i 65 milioni russi di cui sopra, e dei 49 milioni spariti della Lega di Bossi ha detto che non gli frega niente, e non gli tolgono il sonno, eh già… 

Che Salvini si senta tranquillo ci credo, lui ha milioni di follower che lo seguono nei social, tra Facebook e Twitter, il suo personaggio e popolarità l'ha costruita in questo ambito, che però ti da visibilità ma non sostanza, quella la si deve avere di base, ma se restasse a spasso, un posto al “grande fratello o “all’isola dei famosi” è assicurato, e anche sicuramente ben pagato, magari potrà raccontare la barzelletta delle sue ultime parole famose, “rifarei tutto quanto, sono convinto di avere fatto la cosa giusta”, riferito alla Crisi di Governo ferragostana da lui innescata, salvo poi apprendere da fonti esterne che aveva ritirato la Mozione di Sfiducia al premier Conte! 

E allora come si fa non dargli il Trofeo de “IL TROTA” dell’anno, e non solo in senso politico… e se si pensa a Salvini lo si associa soltanto ai Migranti, sembra sia l’unico argomento che conosce, ma che volete, lui ci è affezionato, lo ha portato dove è adesso, e adesso che ha mandato tutto a puttane, per dirla tutta, fa il vittimista, tutti ce l’hanno con lui, poverino, peccato che la sua mistica onnipotenza lo abbia portato ha decidere tutto da solo, come il suo fido (e incazzato) Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio e soprattutto numero due della Lega, ha dichiarato ai media nazionali… e allora riuscirà il nostro eroe (Salvini) a rimanere a galla senza diventare una trota ? Questa è la grande domanda da farsi, e non se adesso nascerà un Governo giallo-rosso, che tanto agli italiani puoi fare credere di tutto, perfino che se hai tanti like sei qualcuno e puoi governare un Paese ! Robe da matti... (quasi come questo articolo...)

 

G.B.

 


 



precedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz