Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


13/08/2019 - La Politica

INTERVISTA AL PRESIDENTE ZAIA : AFFITTI CASE ATER E NON SOLO...

Domande anche sui Caselli di Bibione e San Stino... e sulla Senatore !

 

INTERVISTA AL PRESIDENTE LUCA ZAIA

 

Case ATER: Cosa vogliamo dire

sugli aumenti a dismisura degli affitti ?

 

Casello (A4) di Bibione: si farà ?

Casello (A4) di San Stino: si sposterà ?

 

Portogruaro al voto: con la Senatore?

 

Vediamo come ha risposto... (clicca qui)

 

“Sui due Caselli non le so dire , nel senso che non ho informazioni definite, quindi, io non sono quello che fa gli annunci… sulle case ATER invece le dico che nessuno vuol fare angherie nei confronti degli inquilini, però è bene ricordare una cosa, che è stata fatta una Delibera anche la scorsa settimana, chi ritiene di avere ricevuto un sopruso, avere l’algoritmo che gira male con aumenti fuori dai criteri, può tranquillamente chiedere di aver valutata la sua situazione… però non posso non ricordare, primo, che su 40mila inquilini 7mila hanno avuto la riduzione dell’affitto e di questo nessuno mai ne parla… due, che abbiamo 15mila veneti e non veneti, peraltro sono 10mila veneti e 4mila diciamo immigrati che sono residenti da almeno 5 anni in Veneto che chiedono la casa e hanno redditi bassissimi… tre, che è fondamentale pensare che le case ATER si debbano dedicare a coloro che hanno difficoltà a sbarcare il lunario…” poi Zaia fa due esempi di persone che non hanno i requisiti per abitarvi, vuoi per disponibilità economica, vuoi per il classico furbetto con la “milionata” sul conto corrente, certamente al posto loro è giusto che vadano l’operaio e il pensionato che ne hanno più diritto. Pertanto nessuna angheria contro nessuno ma si vuol dare priorità alle persone più disagiate, questo il pensiero del presidente Zaia sulle case ATER che tanto stanno facendo discutere per i problemi di aumenti e sfratto che la nuova Legge Regionale ha prodotto e di cui a settembre sono previsti dei correttivi. (clicca 1 - 2 -3)

Mentre sull’ultima domanda riguardante la sindaco Senatore, quasi un battuta, se ci poteva anticipare qualcosa per le prossime amministrative a Portogruaro, dove lui viene regolarmente in Campagna elettorale a sponsorizzare i suoi candidati, ha risposto sorridendo che rispetta le decisioni del territorio e non si intromette. 

Che dire a quanto sopra, la “non risposta” sui Caselli non farà felice molte persone, considerando che se ne è parlato molto recentemente (clicca 1 e 2), quel che è certo è che non sembra essere una priorità della Regione, pertanto c’è ancora “molto da lavorare” per queste due opere, che possiamo considerare strategiche sotto molti punti di vista, in primis viario e turistico.  

Delle case ATER, capisco il bisogno di stanare i furbetti dell’affitto, che tolgono un tetto a chi ne ha veramente bisogno, una cosa davvero spregevole, ma questa operazione (leggi legge) non è stata fatta bene, e lo dimostra il bisogno ormai accertato di correttivi (ormai a settembre), e dare la colpa solo all’algoritmo mi sembra un po’ riduttivo, l’intenzione è buona, ma l’esecuzione vede qualche responsabilità che si preferisce non vedere… Io comunque sono molto contento di essere riuscito a parlare di questo argomento con Zaia, in quanto me lo avevano chiesto gli inquilini delle case ATER di via Aldo Moro, zona adiacente a Via Villastorta dove si è tenuta l'Inaugurazione del Sottopasso ferroviario (che vi illustrerò in altra pagina).

Sulla Senatore nulla mi aspettavo e nulla simpaticamente è arrivato, ancora una volta Luca Zaia ha dimostrato tutta la sua abilità di politico navigato. 

 

PS.

Va sottolineato che con tutti quei giornalisti e televisioni presenti (locali, regionali e nazionali) il presidente Zaia ha trovato il tempo e spazio per chi fa informazione locale come un semplice Blogger, in questo caso accogliendo anche le domande de "La voce del cittadino", questo vuol dire fare il Presidente di un territorio… Grazie.

 

G.B.

 


 

ARTICOLI IN ARCHIVIO...

 

CASELLO AUTOSTRADALE SAN STINO NON DEVE ESSERE SPOSTATO !
08/08/2019 - Comunicati Stampa

CASELLO AUTOSTRADALE SAN STINO NON DEVE ESSERE SPOSTATO !

Lo dice presidente Pedrina di Confcommercio Portogruaro-Bibione-Caorle..


 

PRESIDENTE ZAIA A "LA VOCE DEL CITTADINO": CASE ATER, STOP AI FURBETTI E ...

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, a Portogruaro per l'Inaugurazione del Sottopasso ferroviario di Via Villastorta, oltre al caso delle case Ater, che sta sollevando proteste a non finire per la riforma sugli affitti che vuole stanare /eliminare i furbetti, risponde anche alle domande sui Caselli autostradali di Bibione (si farà?) e di San Stino (si sposterà?), e l'intervista si chiude con una battuta sulle prossime elezioni a Portogruaro (con la Senatore?)...

 

P.S.

Con tutti quei giornalisti e televisioni, Zaia ha trovato il tempo e spazio per chi fa informazione locale come un semplice Blogger, in questo caso accogliendo anche le domande de "La voce del cittadino", questo vuol dire fare il Presidente di un territorio… Grazie.



 
G_CASELLO_DI_BIBIONE_SINDACO_CHIEDE_UN_CONSIGLIO_APERTO_.pdf

G_CASELLO_DI_BIBIONE_SINDACO_CHIEDE_UN_CONSIGLIO_APERTO_.pdf (249 KB)

G_CASE_ATER_LA_REGIONE_VENETO_CAMBIA_ANCORA_.pdf

G_CASE_ATER_LA_REGIONE_VENETO_CAMBIA_ANCORA_.pdf (151 KB)

G_CASE_ATER_E_MILIONI_IN_BANCA_GLI_AFFITTI_SCANDALO_.pdf

G_CASE_ATER_E_MILIONI_IN_BANCA_GLI_AFFITTI_SCANDALO_.pdf (856 KB)

NV_CASE_ATER_LA_STANGATA_AI_REDDITI_MEDIO_BASSI_.pdf

NV_CASE_ATER_LA_STANGATA_AI_REDDITI_MEDIO_BASSI_.pdf (151 KB)


successivoprecedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz