Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


20/03/2018 - La Politica

APERTA SEDE DI FORZA ITALIA SENZA AGIBILITA': COME MAI ?

Intervista alla Coordinatrice Pinelli che parla anche del Campanile...

20 Marzo 2018


La Sede di Forza Italia di Portogruaro

 è stata aperta senza avere l’agibilità!

 

Ma chi doveva controllare, lo ha fatto ?

 

Ubicata nel Palazzo storico ex Muschietti,

ora proprietà di una Società con sede in Croazia.

 

Alla inaugurazione, tra gli altri, anche l’on. Renato Brunetta,

il consigliere Enrico Zanco e l’assessore Luigi Geronazzo.

 

Caterina Pinelli, nuova Coordinatrice di Fi

ufficializzata alla inaugurazione delle nuova Sede,

risponde nel merito alle domande, con grande sincerità…

 

Sull’agibilità non ci ha pensato, e sulla Torre campanaria:

“Una cosa è certa, io sotto il Campanile non ci passo,

e non mi sento neanche di consigliarlo ai cittadini” !

 

Non è facile commentare una situazione come quella che si è venuta a creare in questo contesto a Portogruaro, e non mi sento nemmeno di gettare la croce addosso alla Coordinatrice di Forza Italia, Caterina Pinelli, che anzi ringrazio per la sincerità con cui ha risposto alle mie domande, non  ha glissato come usano fare di solito i politici quando sono in difficoltà, e questo le fa onore, ci ha messo la faccia, ma mi sono reso anche conto che non è stata per niente supportata da chi doveva per ruolo e fede politica…

Che si apra una Sede di Partito in pieno Centro storico, in un Palazzo altrettanto storico e che è chiuso da anni, con evidente bisogno di interventi di ristrutturazione (clicca qui), in cui manca acqua e riscaldamento (contratto luce non so), e nessuno del Comune vada a  controllare la regolarità e il rispetto delle norme, mi lascia alquanto perplesso, la Pinelli nell’intervista dice chiaramente che non ci ha pensato, dando delle spiegazioni disarmanti che testimoniano la totale mancanza di conoscenza dell’iter burocratico che si è obbligati a seguire in questi casi, ma in sua difesa dico che era troppo presa nella Organizzazione per la inaugurazione della Sede (clicca 1 e 2), con importanti personalità politiche che avrebbero assistito, tra le altre cose, alla sua ufficializzazione a Coordinatrice locale di Forza Italia, la prima donna a Portogruaro a ricoprire questo ruolo, la sua è stata una evidente “mancanza” fatta in buona fede, ma ciò non toglie la gravità dei fatti.

Il Palazzo che possiamo chiamare a tutti gli effetti ex Muschietti, in quanto è stato ceduto in permuta alla Società “Studio Holding D.O.O.” con sede in Croazia, sarà interamente ristrutturato, e pare siano stati già presentati dei moduli per un Progetto di recupero, e questo non può che farci piacere, però il locale di Corso Martiri della Libertà al civico 32, figura al Catasto come adibito a Magazzino e Deposito, ammesso e non concesso che la destinazione d’uso in questo caso  non sia obbligatoria, resta sempre l’obbligo della prestazione della Scia, e si deve avere l’agibilità con tutto quello che ci corre dietro per la Sicurezza (antincendio) e si deve comunicare il numero massimo di persone a cui è consentito presenziare nei locali, tutte cose  che il consigliere comunale Enrico Zanco dovrebbe ben sapere, visto che di lavoro gestisce una Agenzia Immobiliare…

Mi chiedo anche dov’era  l’assessore comunale Luigi Geronazzo, pure lui Coordinatore di Forza Italia, avrebbe dovuto essere di supporto alla Pinelli, data la sua esperienza, ad essere maliziosi, viene da pensare che non tutto sia stata una casualità, ma a me di invidie e gelosie interne  a sfondo politico, interessano poco, però ricordo che Zanco ha postato a suo tempo nel mio profilo FB una “cosettina” interessante: “Egregio signore quando parla di trasparenza dovrebbe spiegare cosa intende. Per quanto riguarda Forza Italia di Portogruaro ha chi la rappresenta seriamente. Come ho detto in altra occasione F.I. é il partito che ha una sua linea politica molto chiara e facile da capire per chi lo vuole, é al governo di Portogruaro e pertanto chi vuole farne parte deve seguire e supportare questa amministrazione. Chi ha comportamenti contrapposti non sono di F.I. pertanto gli annunci di queste persone sono fasulli e inattendibili così come chi li segue. Per quanto ci riguarda il coordinatore comunale viene nominato dagli iscritti così é previsto per statuto. Pertanto questi pseudo comunicatori "sic" evitino di dare dimostrazione di inattendibilita' perché così perdono di credibilità se ne hanno. “  Niente nomi, ma Il riferimento è chiaro e lampante!

Detto questo, adesso voltiamo pagina, e parliamo della Torre campanaria, a cui il Governo ha recentemente confermato un contributo di 4 milioni e 200mila euro per metterlo in Sicurezza, e a tal proposito ho chiesto a Caterina Pinelli cosa ne pensava della sua situazione strutturale attuale, e la risposta , ancora una  volta sincera e non da politicante è stata : “Una cosa è certa, io sotto il Campanile non ci passo, e non mi sento neanche di consigliarlo ai cittadini”. Finalmente una persona che dice quello che pensa, purtroppo in politica viene spesso visto come un difetto,  e sicuramente la Pinelli riceverà delle critiche per queste sue affermazioni, ma sono in molti a pensarla come lei.

Nell’intervista con la Coordinatrice di Forza Italia, che dura circa 10 minuti, tutti da  guardare e ascoltare (clicca qui - e a cui do un bel 10 a Caterina Pinelli), l’ho informata della mancanza di  intervento sul monitoraggio in tempo reale sui dati del Campanile, che tradotto significa che non c’è una persona h24  che in tempo reale lanci un allarme se si presentano i sintomi di un crollo imminente del manufatto campanario, ma esiste un collegamento digitale tramite specifico software con la Università di Trento che poi raccolgono ed elaborano periodicamente i dati per fare a fine anno una Relazione da consegnare al Comune di Portogruaro. (prossima scadenza ad Aprile)

Dunque la tanto paventata Sicurezza del Campanile di Portogruaro, come più volte affermato in Consiglio comunale, io la prenderei con le molle, e non è per fare dell’inutile allarmismo, nessuno che abbia un minimo di cervello lo vuole fare, a la realtà dei fatti ci suggerisce prudenza, prevenire e sempre meglio che curare, e speriamo che questi soldi che stanno per arrivare ci sistemino una volta per tutte quello che ormai diventato il simbolo della nostra bella città… (clicca qui)

Per concludere, durante l’intervista era presente anche Denis Cuzzolin di Annone Veneto, noto esponente di Forza Italia di lungo corso, e quando ho parlato che non avevo visto in Sede  quanto previsto per l’antincendio,  si sente fuori campo la sua voce  che fa il mio nome (oh Battistooon ) come dire “ non rompere”,  forse lui si era reso conto che in quelle condizione la Sede non può rimanere aperta, ma è intervento anche sul Campanile, questa volta mettendoci la faccia (clicca qui), e da vecchio volpone della politica, ha voluto “controbilanciare” e rassicurare sulla sua Sicurezza, dicendo che lui ci salirebbe tranquillamente sopra, ma prima aveva anche affermato che  adesso che arrivano i soldi si deve intervenire subito  per “sistemarlo”, la solita contraddizione politica che  al cittadino non piace, io preferisco la sincerità della Pinelli, che  come  risposta  a una mia battuta se la vedremo presto come Candidata sindaco alle prossime amministrative, ha detto di no, non è nelle sue previsioni, ma in politica mai dire mai, chissà, magari vista la sua velocissima ascesa in Fi, e il posto di Vicesindaco “libero” in Municipio…  ma con la Senatore la vedo dura!

 

G.B.

 

 


Portogruaro: Intervista "speciale" a Caterina Pinelli, neo Coordinatrice di Fi..

Caterina Pinelli,  neo Coordinatrice di Forza Italia di Portogruaro, risponde alle domande "scomode" sulla presunta mancanza di agibilità della nuova Sede in Centro storico, e lo fa con sincerità senza rifugiarsi nel politichese... poi risponde con altrettanta schiettezza sull'annoso problema della Sicurezza del Campanile, dicendo che lei comunque se può sotto non ci passa, e nemmeno lo consiglia ! 

Una intervista che dura 10 minuti, tutta da guardare e ascoltare...


Portogruaro: Denis Cuzzolin (Fi), dice la sua sul Campanile pendente...

Denis Cuzzolin, noto esponente di Forza Italia, dice la sua sul Campanile pendente di Portogruaro,  da capire se si esprime da cittadino o da politico, perchè un po' contraddittorio lo è, dice che deve essere messo in Sicurezza, ma anche che ci salirebbe sopra...



 
INAUGURAZIONE_NUOVA_SEDE_FORZA_ITALIA_A_PORTOGRUARO_.pdf

INAUGURAZIONE_NUOVA_SEDE_FORZA_ITALIA_A_PORTOGRUARO_.pdf (267 KB)

FOTO_INTERNI_NUOVA_SEDE_DI_FORZA_ITALIA_PORTOGRUARO_.pdf

FOTO_INTERNI_NUOVA_SEDE_DI_FORZA_ITALIA_PORTOGRUARO_.pdf (272 KB)

FOTO_EX_PALAZZO_MUSCHIETTI_ORA_TUTTO_DA_RISTRUTTURARE_.pdf

FOTO_EX_PALAZZO_MUSCHIETTI_ORA_TUTTO_DA_RISTRUTTURARE_.pdf (1874 KB)

FOTO_CAMPANILE_DI_PORTOGRUARO_DA_METTERE_IN_SICUREZZA_.pdf

FOTO_CAMPANILE_DI_PORTOGRUARO_DA_METTERE_IN_SICUREZZA_.pdf (470 KB)


successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz