Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli in archivio


24/03/2018 - Primo piano e Cronaca

OCCHIO: TORNA L'ORA LEGALE !

Non Dimenticatevi...

Stanotte lancette avanti di un'ora

(Sotto alcune brevi note...)

 


Domenica torna l'ora legale,

 lancette avanti di un'ora


 

Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo tornerà l'ora legale: alle 2.00 in punto del 25 marzo l'orologio 'salterà' in avanti di 60 minuti e per sette mesi, fino alla notte tra il 27 ed il 28 ottobre, le lancette resteranno dunque spostate di un'ora in avanti con un risparmio medio di consumi di energia elettrica stimato lo scorso anno in 556,7 milioni di kilowattora.

In termini di costi, il risparmio per il 2014 è stato di circa 92,6 milioni di euro. (Fonte Ansa)



Dal 2004 al 2011 l'Italia ha risparmiato complessivamente oltre 5,6 miliardi di kilowattora, corrispondenti a circa 800 milioni di euro di minor costo.

Nel periodo primavera-estate, il mese che segna il maggior risparmio energetico stimato e' Aprile, con 145,7 milioni di kilowattora (pari al 23,1% del totale). In autunno, invece, il primato va al mese di Ottobre con 162,1 milioni di kilowattora risparmiati.

L'ora legale e' stata adottata in Italia dal 3 giugno al 30 settembre 1916. Nel 1941 e' rimasta in vigore tutto l'anno.

Dal '21 al '39 e dal '49 al '65 non e' stata applicata. L'ora legale inizia nel 1784, su proposta di Benjamin Franklin. L'adozione, come detto, e' in base a motivi di risparmio energetico ma non tutti sono d'accordo su questa valutazione.

Certamente il fatto di avere un'ora in piu' di luce nelle sere d'estate favorisce lo svago, le uscite, il turismo e da' una sensazione di ''lunghe giornate di vacanza''.

La allora Comunita' Europea nel 2001 ha stabilito che, a decorrere dall'anno 2002 in ciascuno stato membro il periodo dell'ora legale ha inizio alle ore 1.00 del mattino, ora universale, dell'ultima domenica di marzo e termina alle ore 1.00 del mattino, ora universale, dell'ultima domenica di ottobre.

Si e' scelta la domenica per permettere alla gente di adattarsi alla variazione e per evitare errori nell' arrivare alla propria attivita'.(Fonte: Asca)



successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz